Collezionismo

L' Hobby del Collezionismo

Sono pių di quanto possiate immaginare le persone colte dal virus del collezionismo che accumulano in genere intere raccolte di francobolli, cartoline, fumetti, vecchie schede telefoniche e spesso e volentieri oggetti bizzarri e curiosi.

Unico inconveniente: il tutto richiede una spesa che non tutti possono sostenere.

Si comincia da piccoli con le figure che si collezionano e si scambiano con gli amichetti e il compagno di banco, di nascosto, durante l'ora di lezione e si finisce, crescendo, con il collezionare oggetti d'epoca, pezzi pregiati, oggetti e quant'altro sia oggetto della nostra passione.

Un hobby non da poco che richiede pazienza e disciplina anche solo per il semplice fatto di dover raccogliere e ordinare.

Talvolta i collezionisti superano il limite della fantasia cimentandosi nella collezione degli oggetti pių disparati, dalla raccolta di fiammiferi (si parla di fillumenia) e di lamette (lamettofilia) a quella di giornali e riviste detta comunemente emerofilia.

Non mancano tutti quei prodotti che troviamo nelle bancarelle e nei mercatini, basti pensare ai soldatini di una volta, a vecchie edizioni di libri o vecchi telefoni, per esempio.

Passione, quella del collezionismo, che porta sovente a un guadagno economico dal momento che con l'andare del tempo tali oggetti possono acquistare un valore economico non indifferente specie nel caso dei francobolli o di oggetti molto originali e rari.